NEWS

Ultimate Posts

comun008.jpg

Mara Bizzotto guida l’Università de La Rosa in visita al Parlamento Veneto

L'UNIVERSITA' de "LA ROSA" in visita al PARLAMENTO VENETO

Una folta delegazione dell’Università de “La Rosa” di Rosà, ha fatto visita giovedì, a Venezia, alla sede del Consiglio Regionale del Veneto, presso il famoso Palazzo Ferro Fini nelle vicinanze di Piazza San Marco.
Più di 50 persone, capeggiati dalla Presidente Provinciale del CIF (Centro Italiano Femminile) Anna Ganassin, sono stati guidati tra le aule e le preziose stanze del Parlamento Veneto dalla loro conterranea Mara Bizzotto, consigliere regionale della Lega Nord, che nelle scorse settimane si era occupata di organizzare questa visita presso le istituzioni regionali.

“Sono molto felice di aver accolto e accompagnato nel Parlamento Veneto così tanti rosatesi che partecipano all’Università de La Rosa-spiega Mara Bizzotto- Personalmente sono molto legata all’Università rosatese e ai molti cittadini che vi prendono parte, dal momento che quando nacque, nel lontano 1994, ero proprio Assessore alla Cultura di Rosà, e ho quindi seguito in prima persona la nascita e lo sviluppo di questo importantissimo centro culturale che in questi anni ha raggiungiunto notevoli traguardi, diventando anche un modello organizzativo per altri comuni del territorio”.

“Il Consiglio Regionale è la casa di tutti i Veneti -conclude Mara Bizzotto, che ha spiegato ai presenti il funzionamento e le competenze dell’Organo Legislativo Regionale– Per questo le porte del nostro Parlamento sono sempre aperte, e visite come quelle dell’Università de “La Rosa” non sono solo ben accette, ma anche auspicabili, perché è giusto che il nostro popolo possa toccare con mano l’importanza e il valore dell’organo di Governo del Veneto“.