NEWS

Ultimate Posts

comun004.jpg

Lotta all’Immigrazione clandestina e tutela dei lavoratori comunitari: queste le condizioni indispensabili per chiunque voglia guidare la UE

L’On. Mara Bizzotto all’incontro con il Presidente della Commissione Barroso

“Un piano continentale di contrasto all’immigrazione clandestina, l’attuazione di politiche del lavoro che tutelino i livelli occupazionali dei lavoratori comunitari, un no deciso all’ingresso della Turchia musulmana in Europa”.

Sono questi gli argomenti che la parlamentare europea della Lega Nord, Mara Bizzotto, ha posto direttamente al Presidente della Commissione Europea, Josè Manuel Barroso, durante l’incontro avvenuto ieri a Bruxelles tra il gruppo ELD (“Europa della democrazia e libertà”) e lo stesso Barroso.

“In questi settori urgono precise rassicurazioni da parte di Barroso e di chiunque aspiri a guidare la Commissione, perché l’Europa deve cambiare registro, e in fretta  – spiega l’onorevole Bizzotto- Sulla lotta all’immigrazione clandestina, servono fermezza e chiarezza e, soprattutto, una strategia comunitaria di larga condivisione che affronti complessivamente questa grave problematica, aiutando i Paesi di frontiera come l’Italia. C’è poi l’urgenza, di fronte alla drammatica crisi economica, di varare politiche che tutelino i posti di lavoro dei nostri cittadini comunitari, a cui va data la precedenza rispetto ai lavoratori extracomunitari. E naturalmente, a nostro avviso, va tenuto fuori dall’Europa un Paese di 70 milioni di musulmani come la Turchia”.