NEWS

Ultimate Posts

160716com

“La Turchia minaccia guerre di religione dentro l’Europa? Abbiamo il dovere di difenderci di fronte al pericolo turco”

“Le violente minacce del Ministro degli Esteri della Turchia che preannuncia l’inizio di guerre di religione in Europa per colpa di noi europei, segnano un punto di non ritorno gravissimo di fronte al quale abbiamo il dovere di reagire con assoluta fermezza e determinazione. I massimi vertici del regime islamico della Turchia incitano alla guerra di religione dentro casa nostra? E noi, Europa e singoli Stati, abbiamo il dovere di difenderci e di rispondere con ogni strumento e con ogni mezzo, guerra su guerra, senza esclusione di colpi! Altro che le sciocche e masochistiche pretese di chi, a Bruxelles, vorrebbe far entrare la Turchia nell’Unione Europea. La Turchia non è e non sarà mai Europa, 80 milioni di turchi musulmani non saranno mai europei!”
Lo dichiara l’europarlamentare della Lega Nord Mara Bizzotto dopo le affermazioni del Ministro degli Esteri della Turchia.
“Di fronte all’inaccettabile escalation di minacce del governo turco, la UE ha il dovere di interrompere, subito e per sempre, ogni negoziato per l’entrata della Turchia in Europa e il flusso di finanziamenti da miliardi di euro che ogni anno vengono regalati ad un regime, quello del dittatore islamico Erdogan, che candidamente dichiara di voler portare guerre di religione dentro casa nostra – continua l’eurodeputata Bizzotto – L’Europa non può far finta di nulla: cosa altro deve succedere per far capire ai parrucconi di Bruxelles che la Turchia sta portando avanti una pericolosissima operazione di conquista e distruzione della nostra libertà, dei nostri valori, della nostra democrazia, rispetto alla quale noi abbiamo il sacrosanto diritto di reagire?”