NEWS

Ultimate Posts

comun007.jpg

La Calabria boicotta i turisti Vicentini? Peggio per loro!

“Basta con le false accuse di razzismo, basta con questo sistema che penalizza i Veneti”

“E’ farneticante la proposta del vicepresidente del Consiglio Regionale della Calabria, Francescantonio Stillitani, che invita gli operatori turistici calabresi e meridionali a rifiutare e boicottare i turisti vicentini. Un’idea davvero assurda, perché a questo politico dell’UDC sfugge che mentre i Vicentini portano soldi in Calabria, i presidi meridionali che ci vorrebbero affibbiare tolgono ingiustamente il posto di lavoro a tanti nostri dirigenti e insegnanti. E non perché i calabresi sono più bravi dei nostri, ma soltanto perché le Regioni del Sud se ne fregano delle regole e promuovono più persone di quanto consentito dalle Leggi”.

Queste le parole della vicentina Mara Bizzotto, Parlamentare Europea e consigliere regionale della Lega Nord, sulle polemiche sollevate dalla proposta della Provincia di Vicenza di fermare la nomina di presidi meridionali, e in replica alle dichiarazioni del Vicepresidente del Consiglio Regionale calabrese.

“Lo ripeto: l’iniziativa della Provincia di Vicenza è sacrosanta e, come già detto, sosterrò in prima persona l’eventuale ricorso al Tar o ad altre sedi per mettere fine a questa ingiustizia –continua l’onorevole Mara Bizzotto- E basta con queste false accuse di razzismo nei nostri confronti: è una questione di giustizia, le regole devono essere rispettate da tutti, dal Nord al Sud. Altrimenti ad essere penalizzati saremo sempre noi Veneti ligi e rispettosi delle regole”.