NEWS

Ultimate Posts

19.02.19fCom

Turismo: Bizzotto (Lega), inaccettabili linee guida della Commissione UE che discriminano l’Italia

“Le linee guida sul turismo della Commissione Ue sono incettabili. L’assenza del passaporto sanitario e la legittimazione, di fatto, degli accordi bilaterali o multilaterali tra Paesi per l’ipotetica apertura di corridoi turistici come quelli in discussione tra Germania, Austria, Croazia e Grecia, rappresentano decisioni pericolose che discriminano pesantemente l’Italia e penalizzano decine di migliaia di imprese, famiglie, lavoratori che operano nel settore, con un danno inestimabile per la nostra economia. Altrettanto grave è che Bruxelles non voglia togliere il settore dei balneari dall’applicazione della direttiva Bolkestein, battaglia che la Lega porta avanti da tempo, a tutela di una categoria fondamentale per l’economia dei nostri territori, costretta a convivere con l’incertezza per il proprio futuro. Il Governo, con Conte e Franceschini, non sta facendo nulla per difendere l’Italia e gli italiani dalla concorrenza di altri Paesi in Europa. E dalla Ue, anziché un aiuto al comparto turistico italiano, arriva una mazzata”.
Lo dichiara l’europarlamentare della Lega Mara Bizzotto.