NEWS

Ultimate Posts

comun001.jpg

Chi ruba gli assegni sociali ai nostri poveri va punito con la massima severità

L’On. Mara Bizzotto sulla truffa degli assegni sociali percepiti illegalmente dagli extracomunitari

“Finalmente sta venendo alla luce lo scandalo dei falsi assegni sociali che molti extracomunitari incassano in totale violazione della Legge. Noi lo avevamo denunciato da tempo: questa vergogna ora deve finire!”

Queste le parole del parlamentare europeo della Lega Nord, Mara Bizzotto, sull’inchiesta della Guardia di Finanza di Verona che ha portato all’incriminazione di 38 immigrati che hanno percepito, senza averne diritto, l’assegno sociale per i poveri per un totale di 173 mila euro.

“Grazie alle storture contenute nella legislazione sui ricongiungimenti familiari, questi extracomunitari incassavano illegalmente gli assegni sociali pur non vivendo in Italia e pur non avendo mai lavorato nel nostro Paese – continua l’onorevole Bizzotto- Si tratta di una vera e propria truffa perpetrata non solo contro l’erario pubblico, ma anche e soprattutto ai danni di tanti nostri poveri e di tanti nostri anziani e pensionati che si vedono derubati dei sussidi pubblici che finiscono nelle tasche di questi immigrati impostori”.

“Quella di Verona é probabilmente la punta d’iceberg di un fenomeno assai diffuso -conclude Mara Bizzotto- Per questo faccio appello a tutte le forze dell’ordine e agli inquirenti affinché sia fatta piena luce su questo ignobile fenomeno e sia usata la massima severità nei confronti di chi sottrae illegalmente questi aiuti pubblici ai nostri bisognosi”.